La tristezza è un’ emozione che spesso ci porta a chiuderci in noi stessi, ma cosa succede se la accogliamo dandole voce con un canto? Sappiamo cantare la nostra tristezza? Un piccolo racconto su come i bambini, anche in questo, sanno essere dei veri maestri! Buona visione. A presto Petra
Vi è mai capitato, relazionandovi con bambin* di mettervi in una posizione di potere, attraverso gesti o parole per uscire da situazioni critiche?  “Se non mangi tutto, stasera niente TV!” “Ora metti a posto la tua camera! Obbedisci!” Come ci sentiamo noi? Come si sentono i bambini?  Quando e perché
Quante volte ci capita di considerare i bisogni degli altri e le loro richieste come una nostra perdita di tempo, qualcosa che ci allontana dalle nostre mete, dai nostri obbiettivi? La fiaba africana “I Doni scambiati” rovescia questo tipo di visione mostrandoci un cammino, quello del protagonista, in cui proprio
Il linguaggio gioca un ruolo molto importante all’interno di una relazione. Oggi riflettiamo assieme sui pensieri, le emozioni e le reazioni che possono attivarsi sentendosi dire “SEI UN MONELLO, NON FARE IL MONELLO” A presto Francesca e Petra
Quando desideriamo motivare e gratificare le nostre bambine e i nostri bambini, spesso diciamo “BRAVA! CHE BRAVO!”, ma che cosa davvero comunichiamo loro attraverso questa parola? Proviamo a rifletterci assieme e a sperimentare un linguaggio diverso. A presto Petra e Francesca
Quando leggo un articolo o vedo un filmato che mi tocca, si muove qualcosa dentro di me. Cosi è successo anche quando ho visto il video di Neil deGrasse Tyson (astrofisico –  https://it.wikipedia.org/wiki/Neil_deGrasse_Tyson).   Prima è arrivata l’idea di condivederlo su facebook, poi di tradurlo. La traduzione non è professionale
Carissimi figli, Vi scrivo perché penso al vostro futuro e al nostro rapporto che oggi e sempre desidero affettuoso, gentile, pieno di gioia, serenità, dialogo e rispetto reciproco. Provo ad essere come uno specchio per voi che vi affacciate su questa vita meravigliosa e per questo, rivolgo sempre molta attenzione
  “Mamma, perché la nonna è grassa?”      Mi chiede mio figlio di 5 anni qualche settimana fa. Mi sorprende, non sono preparata a questa domanda. In quel momento sono contenta che mia madre non è presente, cosi mi posso preparare a rispondere (se per caso dovesse capitare di
     Ogni anno ci viene questa opportunità di fare un bilancio della propria vita. Vorrei condividere con voi un mio pensiero, dove ero prima di “aprire gli occhi” e dove sono oggi. La scintilla (da cui è scaturito dentro di me il desiderio di voler imparare a comunicare in
  L’altro giorno ho visto questi due video di Mauro Scardovelli: https://www.youtube.com/watch?v=hTRZbpaNi-c&t=66s https://www.youtube.com/watch?v=fGlPdBxyJ6I Le sue parole hanno toccato il mio cuore, penso che sia un pensiero profondo è importante per il ruolo di genitore. Provo a riformulare le affermazioni che mi hanno fatto più riflettere: Un adulto maturo è un
“Subito, voglio mangiare! SUBITOOOOOO!” Questo sta urlando mio figlio dal divano. Io sto preparando la cena: circa due minuti fa ho messo la pasta nell’acqua bollente. Le sue urla mi stanno innervosendo: Cosa posso fare? Potrei essere un “comandante”: “Smettila di dirmi SUBITO, piuttosto ti dico io di andare SUBITO
  Come mi comporto nei momenti di difficoltà? E’ la mia domanda nelle ultime settimane. Perchè, quando immagino di essere in difficoltà, non fisica, ma emotiva (per esempio sono triste / arrabbiata, ho perso qualcosa, ho rotto qualcosa), in questi momenti se mio marito fosse mio alleato, mi sentirei rafforzata.
L’Altro giorno mi ricordavo del mio blog sulle regole. Le regole Quasi ogni sera della settimana lavorativa, mio marito ritorna dal lavoro, ed appena apre la porta entrambi i bambini gli corrono incontro e gridano:  “Vieni a giocare con noi!”. Io sto preparando la cena e lascio che mio marito
Comincio subito con una domanda:  Le piante di che cosa hanno bisogno per crescere? Di regole oppure di condizioni adeguate?     Certo non stiamo crescendo piante, ma essere umani. Esseri umani che hanno i loro bisogni ed i loro sentimenti.     Io personalmente sono in un periodo della