Quando e perché usiamo il nostro potere sui bambini?

Vi è mai capitato, relazionandovi con bambin* di mettervi in una posizione di potere, attraverso gesti o parole per uscire da situazioni critiche?

 “Se non mangi tutto, stasera niente TV!”

“Ora metti a posto la tua camera! Obbedisci!”

Come ci sentiamo noi? Come si sentono i bambini?  Quando e perché usiamo il nostro potere nel rapporto con i nostri figl*? Ci sono altre strade che possiamo scegliere?

Buona visione.

A presto

Petra e Francesca

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: